“Io resto in ascolto” contro il Coronavirus, al telefono per superare paura e solitudine. Operatori anche a Racale e Ugento

1273

Racale-Ugento – Si moltiplicano le iniziative di solidarietà e di supporto, non solo materiale ma anche psicologico, a chi si ritrova a convivere con la paura della solitudine, oltre che del Coronavirus.

All’appello “Io resto a casa” fa seguito “Io resto in ascolto”, lanciato dall’associazione “Macroscopio”, un centro psicopedagogico per la ricerca e la formazione all’apprendimento e al cambiamento attivo, presieduto da Erika Errico Agnello.

La vicinanza corre sul filo

Erika Errico Agnello

“Macroscopio” ha la direzione scientifica della scuola di counseling fileoenergetico affidata a Riccardo Ciccolella, con sede a Martina Franca (Taranto) ma presente anche nel Sud Salento con tirocinanti counselor attivi su Racale e Ugento.

L’obiettivo è fornire per via telefonica un servizio di sostegno, accoglienza e cura del disagio psico-emotivo, accompagnando a riflettere, a riprendere la calma e un respiro più regolare.

Ci occupiamo da anni di formazione in Counseling fileoenergetico e abbiamo sentito forte il richiamo di portare il nostro aiuto in questa situazione di particolare emergenza – spiegano gli organizzatori. – L’essere obbligati a riprogrammare la propria vita, a vivere situazioni nuove, ritmi nuovi con il contestuale obbligo di ridurre al minimo ogni forma di socialità e condivisione, può portare a momenti di tensione, sconforto, angoscia finanche paura: per alcune persone, può non essere facile la gestione di questi stati d’animo e, dunque, un supporto, può essere un aiuto ad attraversare questo singolare periodo di contingenza”.

Ecco i numeri da chiamare

Sono numerosi gli operatori dell’ascolto che, da varie zone della Puglia, offriranno supporto in forma del tutto gratuita: il counselor fileoenergetico Ivan Damiani (tel. 329.0810981; inviare un messaggio whatsapp per appuntamento) e la psicologa-counselor Claudia Bertolotto (tel. 340.5028520; whatsapp per appuntamento), entrambi di Bari; i tirocinanti Debora Marullo di Mesagne (tel. 340.3555636; whatsapp per appuntamento) e Anna Mannarini di Casamassima (tel. 349.5936105; orari: 16-20).

Liliana Putino

Da Ugento la tirocinante Emanuela De Donatis (tel. 346.0870870; ore 10.30-12.30); a Racale i tirocinanti Liliana Putino (tel. 393.3655700; orari: 14-16) e Marco Antonio Romano tel. 320.3666603; orari: 11-13 e 16.30-19).

E poi i tirocinanti di Martina Franca Giuseppe Conserva (tel. 339.1112697; lunedì e mercoledì, 19.30-21.30), Gianluca Santoro (tel. 334.7764906; dalle 18.00 in poi), Antonella Prete (tel. 327.4561358; ore 17-20), Carmen Stifano (tel. 392.6525291; ore 10-12 e 16-20), Adele La Cenere (tel. 392.3629616; martedì, mercoledì e venerdì ore 9.30-10.30 e 18.30-19.30), Anna Margiotta (tel. 349.806.9785; orari: 8-10 e dalle 20 in poi), Beatrice Zito (tel. 338.2746400; orari: 8-13).

Altri operatori sul territorio regionale sono i tirocinanti Loredana Friuli (tel. 339.3572169; orari: 08.30-20.30) e Nico Ferrante di Taranto (tel. 347.2884384; orari: 19-22); Cosimo Marinosci di Mesagne (tel. 340.8225074; whatsapp per appuntamento), Mina D’Onghia di Locorotondo (tel. 348.5535068; orari: 9-13).

E ancora i counselor Alessandra Carrieri (tel. 320.1451073; orari: 18.30-20.30) e Titti Conserva di Martina Franca (tel. 329.1312059; orari: dalle 18 in poi); Luciana Mangia di Francavilla Fontana (tel. 348.0008515; orari: 15-20); Nunzia Calabrese di Bari (tel. 349.8429831; ore 18-20); Felice Maraglino di Noci (tel. 340.2537252; ore 10-12 e 16-18); Giusy Magistri di Martina Franca (tel. 392.4460933; dalle 18 in poi).