In oltre 800 per la “Gallipoli run”, accanto alla Lilt vincono ricerca e solidarietà

Vincono Andrea Stefanizzi della Podistica Magliese e Sara Grasso (di Parabita)

200

Gallipoli – In più di 800 sono stati gli atleti e gli appassionati della corsa a sfidare la calura mettendosi alla prova, domenica 16 giugno, nella terza edizione della “Gallipoli run – Corri per la ricerca”. La manifestazione podistica nazionale “no profit” è stata organizzata dalla Lega contro i Tumori (“Lilt”) di Lecce a sostegno del “Centro Ilma”, con il patrocinio di Fidal e Coni.

Vincitori sono risultati Andrea Stefanizzi della Podistica Magliese e Sara Grasso (di Parabita). Subito dopo l’arrivo è iniziata la festa, sotto la direzione artistica di Giampaolo Catalano e di Pasquale Zonno, con il divertimento che ha coinvolto anche i più piccoli ai quali sono stati riservati vari laboratori creativi.

La manifestazione ha avuto come finalità quelle di diffondere la cultura della prevenzione e di presentare il Centro Ilma, l’Istituto di ricerca per le cause ambientali di malattia in corso di ultimazione sulla Gallipoli-Alezio, “realizzato con il solo sostegno economico della comunità”, come ci tengono a precisare i promotori.

Pubblicità

 

Pubblicità