Gli affreschi e i mosaici di Casaranello sulla rivista “Medioevo” grazie allo studio di Francesco Danieli

1165

Casarano – I preziosi affreschi e mosaici di Casaranello, visti dall’occhio esperto dello storico Francesco Danieli, fanno bella mostra sul numero di aprile della prestigiosa rivista internazionale “Mediovevo”. La recensione del volume dello studioso di Galatone dal titolo “Casaranello e il suo mosaico: Per aspera ad astra” (edizioni Esperidi) trova spazio nella rubrica “Lo scaffale” dove l’interpretazione fornita da Danieli viene definita “una lettura affascinante”. «Dedico questa ennesima soddisfazione “fuori porta” ai ragazzi di TouchCasaranello e a Edizioni Esperidi», afferma lo studioso, docente di Storia sociale dei media dell’Università del Salento, nonché apprezzato maestro muratore dell’utilizzo delle tecniche antiche.

Lo studio di Danieli dedicato alla chiesa di Santa Maria della Croce, nota anche come chiesa di Casaranello,  è il frutto editoriale del progetto Touch Casaranello (portato avanti dall’associazione Archeo Casarano)che mira alla valorizzazione del monumento, ritenuto tra i più antichi e interessanti della Puglia, al fine di inserirlo a pieno titolo nei circuiti turistici. L’originale interpretazione dei mosaici fornita da Danieli non ha mancato di attirate anche l’attenzione del National Geographic che, sul suo sito italiano, ha proposto un articolo sull’antichissimo edificio (“uno dei capolavori dell’arte paleocristiana e bizantina”), presentando la monografia “Per aspera ad astra” realizzata sulla base di confronti con altri importanti edifici a Cipro e in Turchia, ma anche attingendo alla letteratura e alla filosofia ebraica, greca e cristiana.

Pubblicità