Gallipoli: fra le attività della Lega Navale un convegno, la “Giornata del mare” e la Coppa Salento

648
Una delle attività della Lega navale Gallipoli con gli studenti

Gallipoli – Continuano a pieno ritmo le attività della Lega Navale, fra regate, incontri e manifestazioni culturali.

Martedì 9 aprile torna la rassegna “Il mare d’inverno”: alle ore 19.30 presso la sede sociale nella banchina Foranea si terrà il convegno “Incendio a bordo. Cosa fare per prevenire e limitare le conseguenze di un principio di incendio sulle imbarcazioni”. L’evento è a cura dell’ingegner Enrico Moscati, già dirigente del corpo dei Vigili del Fuoco, ora velista e navigatore.

La Giornata del mare. Giovedì 11 si rinnova l’appuntamento dedicato alle scuole e alla sicurezza in mare: la Lega navale, con la Capitaneria di Porto, incontrerà numerosi studenti delle scuole della città per celebrare la “Giornata del Mare”, sancita da un protocollo d’intesa fra il Miur (Ministero istruzione università e ricerca) e la Presidenza nazionale della Lega navale italiana.

L’evento si svolgerà al castello, nella sala ennagonale: “Durante la manifestazione – si legge in una nota – saranno offerti ai ragazzi una serie di spunti di riflessione tendenti a incrementare negli stessi l’amore e il rispetto per il mare. La Lega navale italiana illustrerà le attività proprie nei confronti in particolare dei giovani (dalla vela al kayak, alle uscite in mare, sino alle diverse iniziative di cultura marinara e ambientale), mentre la Capitaneria di Porto li coinvolgerà con filmati relativi al suo ruolo e ai diversi interventi in mare e in particolare alla quotidiana azione di vigilanza ambientale”.

Parteciperanno all’iniziativa anche altre associazioni legate al mare, in particolare l’Anmi (Associazione nazionale marinai d’Italia) e l’Associazione subacquea Paolo Pinto.

La premiazione di Ferdinando Galbiati

Domenica scorsa, intanto, si è conclusa la XX Coppa del Salento, regolarmente disputata nonostante le previsioni meteo avverse. Nel pomeriggio si è tenuta anche la premiazione della Regata di primavera, con un riconoscimento speciale al vincitore Over All: Ferdinando Galbiati, armatore e skipper di Rosikaliska, della Lega navale Gallipoli, velista veterano che ha saputo dominare con la sua esperienza la regata nonostante la numerosa presenza di giovani e agguerriti equipaggi con barche competitive e moderne.