Gallipoli – Mentre ci si avvicina a grande passi al Natale 2018, per le strade di Gallipoli insieme all’odore dei primi dolci natalizi e delle pittule, si diffonde anche qualche ipotesi sul prossimo calendario di appuntamenti natalizi, che promette di essere ricco di novità e proposte interessanti. Le fonti ufficiali tacciono ancora, un po’ in attesa di definire gli ultimi pezzi mancanti, un po’ per preparare la conferenza stampa che verrà.

Trapelano le prime iniziative rigorosamente ufficiose di un programma di appuntamenti messo in piedi dall’Amministrazione comunale e dall’associazione commercianti e imprenditori. E’ oramai comunque imminente l’inizio dei festeggiamenti. Si partirà infatti domani, giovedì 22 novembre, in occasione della festa di Santa Cecilia, con le musiche della Pastorale che risuoneranno per le vie della Città vecchia. Si continuerà poi sabato 24 alle ore 19 presso la parrocchia di San Gabriele, con un gran concerto natalizio in onore della Santa a cura dell’Orchestra di fiati da cui prende il nome la stessa associazione musico-culturale.

La festa vera e propria dovrebbe iniziare  la sera di sabato 1 dicembre, con l’accensione ufficiale delle luminarie su corso Roma.  Dovrebbe rientrare anche quest’anno negli appuntamenti del Calendario natalizio, lo spettacolo “Wonder Christmas land”, l’incantato villaggio di Babbo Natale e dei suoi elfi allestito nella Galleria dei due mari ai piedi del Castello angioino, arrivato alla sua quinta edizione e realizzato dall’associazione teatrale “Ragazzi di Via Malinconico”, che si terrà dal 1 dicembre al 6 gennaio.

Pubblicità

Tra i più che probabili eventi di quest’anno dovrebbe anche esserci per la prima volta una grande Fiera del cioccolato artigianale in piazza Tellini, con la presenza di un’enorme tavoletta di cioccolato lunga ben 10 metri, ispirata alla manifestazione Chocomoments di Rimini con degustazioni, laboratori e tanto altro per la gioia di tutti. In viale Bovio dal 14 dicembre al 6 gennaio dovrebbe invece tenersi il Mercatino dell’artigianato locale. Infine, anche quest’anno nei giorni a ridosso del Natale dovrebbe essere confermato il Coro Gospel White Sound che si tenne lo scorso anno in piazza Tellini in 21 dicembre a cura di Lab Communication, e la filodiffusione di melodie natalizie sia nel centro storico sia del borgo per creare quell’atmosfera suggestiva tipica del periodo.

(nelle foto il Villaggio di Natale e l’Orchestra di Santa Cecilia)

 

Pubblicità

Commenta la notizia!