Gallipoli, il liceo “Quinto Ennio” premiato Giornata mondiale della lingua e della cultura ellenica

1459
Il dirigente del liceo “Quinto Ennio” Antonio Errico

Gallipoli – Prestigiosi riconoscimenti per gli studenti del liceo classico “Quinto Ennio”: in occasione della sesta Giornata mondiale della lingua e della cultura ellenica, l’istituto gallipolino ha ottenuto una menzione speciale nell’edizione nazionale del concorso e il primo posto nell’edizione organizzata da Unisalento.

Gli studenti hanno concorso con un video, da loro realizzato, sul tema dell’anabasi, intesa come un viaggio difficile, segnato dallo sgomento di trovarsi in un paese straniero e dalla lotta per il ritorno. Un tema che apre a molteplici connessioni fra passato e presente, restituendo attualità al mondo classico e facendone l’archetipo del pensiero occidentale.

Il video: un messaggio contro l’assurdità delle guerre

La cerimonia di premiazione si è svolta online nei giorni scorsi. Nella motivazione con cui il liceo gallipolino è stato premiato si legge: “Originale il tentativo di mettere in rilevo aspetti meno eroici del testo senofonteo, interessante l’attenzione rivolta alle difficoltà della marcia di ritorno in Grecia con l’attraversamento di zone innevate e interessante il confronto con altri episodi simili descritti da di Primo Levi e Mario Rigoni Stern”.

Il video è un giovanile grido di denuncia dell’assurdità delle guerre – si legge ancora –, specie di quelle che gli eserciti talora sono costretti a condurre ma che sono guerre estranee all’uomo. L’accompagnamento musicale con il suo ritmo incalzante appare particolarmente adatto alle immagini. Pregevole anche l’interazione con le voci narranti”.