Gallipoli, fiori in dono all’ospedale e gift card per i bisognosi: la solidarietà contro il Coronavirus

633

Gallipoli Un inaspettato e gradito omaggio floreale è arrivato questa mattina all’ospedale Sacro Cuore di Gallipoli, riservato ai medici e agli operatori sanitari, per ringraziarli in questo momento così delicato.

L’idea è venuta ai titolari del negozio floreale “Petali e foglie” di Gallipoli, che hanno consegnato diversi mazzi di fiori e piante, accompagnati da un biglietto: “Possano questi fiori essere un invito alla speranza, al rifiorire di una nuova vita grazie agli sforzi che state quotidianamente affrontando”.

Il Sindaco: “Un altro episodio che scalda il cuore”

Il gesto ha commosso i destinatari, che hanno ringraziato a loro volta con dei post su social. Tra i ringraziamenti, quelli del dottor Rosario Solidoro, che si è espresso a nome del Distretto socio sanitario di Gallipoli. “I fiori donati a tutti gli operatori sanitari hanno acceso – afferma Solidoro –, pur sempre sotto la mascherina, un sorriso a tutti noi. Grazie di cuore per il messaggio di speranza, con l’augurio che tutto ciò possa passare al più presto e che presto possiamo tornare ad incontrarci e ad abbracciarci”.

Anche il Sindaco Stefano Minerva, ricordando il periodo difficile per tutti, ha voluto ringraziare per l’omaggio. “L’unica cosa che possiamo fare in questo momento è farci forza ed aiutarci a distanza per essere più vicini. Dopo la collaborazione dell’Associazione commercianti e imprenditori, dopo il supporto prezioso della Protezione civile ed il gesto solidale da parte delle sarte di Gallipoli, ecco un altro episodio che scalda il cuore”.

Consegne a domicilio e gift card per i bisognosi

Il Sindaco Stefano Minerva

Intanto Minerva, per sostenere i cittadini e incentivarli a restare a casa nel corso dell’emergenza sanitaria da Covid-19, sta definendo in queste ore l’elenco delle attività commerciali disposte a effettuare consegne a domicilio.

Il Comune ha inoltre previsto 200 gift card del valore di 25 euro ciascuna per i più bisognosi, con lo scopo di far fronte alle numerose richieste d’aiuto da parte dei cittadini, per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità.

Le card sono destinate alle situazioni d’emergenza riconosciute dagli uffici dei Servizi sociali del Comune di Gallipoli e vengono distribuite dalla Protezione Civile (per tutte le informazioni consultare il sito del Comune).

Più controlli sullo sport all’aperto

Il Comandante Antonio Morelli e l’assessore della Polizia locale Paola Scialpi ricordano infine che, pur non essendo vietata dal corrente decreto la possibilità di svolgere attività fisica all’aperto, è comunque vietato effettuare sulle carreggiate giochi, allenamenti e manifestazioni sportive non autorizzate, come dispone l’art. 190.

Per questo, nei prossimi giorni saranno intensificate le attività di controllo specifiche, soprattutto su via Santa Venardia e sulla Sp 200 (Baia Verde).