Gallipoli, al via i lavori per allargare il “ponte” di via Maglie, prima parte della riqualificazione del lungomare Marconi

777

Gallipoli – Nei giorni scorsi è stato aperto un tavolo tecnico con le Ferrovie Sud Est  per individuare la soluzione migliore per l’attraversamento del tratto ferroviario che costeggia l’ex ospedale oggi Distretto sociosanitario: lo comunica l’Amministrazione comunale per bocca dell’assessore ai Lavori pubblici, Biagio Palumbo.

La ditta incaricata dei lavori – si legge in una nota del Comune – entro un anno dovrà provvedere all’allargamento del ponte sul tratto di via Maglie”. In ballo 560mila euro per l realizzazione del progetto esecutivo del primo lotto approvato dalla Giunta comunale presieduta da Stefano Minerva, lo scorso novembre. L’appalto è stata aggiudicato dalle ditte Edilstrade e Trivelsonda.

“Iniziamo soddisfatti questa nuova fase”, commenta l’assessore Palumbo, che fa rientrare l’opera da realizzare tra gli interventi di riqualificazione della città. “Un lavoro necessario e atteso da tempo – aggiunge Palumbo – che sta partendo. Si tratta del primo stralcio del progetto che interessa l’intera area ma che già da subito donerà alla città un aspetto del tutto nuovo. Abbiamo stretto i denti ed iniziato un processo che, sono sicuro, sarà apprezzato da tutti”.

Successivamente dovrà essere affrontato il nodo – costoni, a suo tempo tagliati per realizzare il lungomare Marconi e la linea ferroviaria. Non si prevedono infine problemi al traffico: sarà transitabile regolarmente il lungomare mentre sarà interessata da modifiche via Maglie.