Primo: accogliere e informare

1469

Salvatore d'argento

RACALE. Anche quest’anno il Gal, Gruppo di azione locale “Serre salentine” ha attivato quattro sportelli di informazione e accoglienza turistica. Le  località scelte sono strategiche: uno è a Lido Conchiglie per i comuni di Gallipoli, Galatone e Sannicola, un altro a Mancaversa per il comune di Taviano, il terzo a Torre Suda per  Racale e l’ultimo ad Alliste.

Gli sportelli si avvalgono della professionalità di addetti al Front office e costituiscono una ulteriore opportunità per i turisti di ricevere informazioni sul territorio. Inoltre  arricchiscono il progetto turistico che il Gal sta portando avanti. Grazie, poi,  alla collaborazione con Puglia Promozione, alcune aziende hanno trovato posto  nel calendario degli appuntamenti dell’Open days Puglia con l’offerta di week-end che sono un percorso attraverso le eccellenze enogastronomiche, artistiche e naturali del territorio. È questo un aspetto delle vacanze nel Salento che diventa sempre più apprezzato.

«In attesa dell’attivazione del Piano promo-commercializzazione integrato del territorio e dei suoi prodotti – dice il presidente del Gal Salvatore D’Argento (foto) – il turista negli sportelli informativi potrà trovare informazioni dettagliate sulla piccola ricettività, sull’accoglienza agrituristica, sui prodotti agroalmentari e sull’artigianto artistico». Da ricordare che il turista può trovare anche l’espositore dell’olio extravergine prodotto dalle aziende locali.