Ugento – Sono stati arrestati i due ladri sorpresi a frugare nel garage di un’abitazione ad Ugento. A scoprirli in azione è stato il proprietario il quale, non appena entrato in casa, si è accorto della presenza di qualcuno.

Alla vista del proprietario, i due si sono dileguati nelle campagne circostanti portandosi dietro la refurtiva consistente in tre valigette di plastica con attrezzi da lavoro, un giubbino, dei guanti, un cappellino ed un borsone.

Sono stati gli agenti del Commissariato di Taurisano ad intervenire sul posto, chiamati dallo stesso derubato, e ad intercettare i due poco dopo in aperta campagna con la refurtiva, che è stata poi restituita al legittimo proprietario.

Pubblicità

Il 30enne di Lecce M.B. ed il 28enne di Sanarica C.P.C., entrambi con precedenti penali, sono stati poi condotti nel carcere leccese di Borgo San Nicola: dovranno rispondere di furto aggravato e danneggiamento.

Pubblicità

Commenta la notizia!