Franco Simone in concerto ai Teatini a Lecce per onorare l’impegno dei medici nell’emergenza Covid

1669

Lecce – Un concerto per ringraziare i medici salentini che si sono distinti per la loro dedizione ed abnegazione durante la recente pandemia: protagonista Franco Simone. Il cantautore originario di Acquarica del Capo, sabato 18 luglio (con inizio alle ore 21) si esibirà a Lecce, nel cortile del Convento dei Teatini, in una iniziativa voluta dall’Ordine dei medici, in collaborazione col Comune di Lecce.

L’autore di canzoni ormai “senza tempo” quali Respiro, Tu… e così sia, Cara droga, Sogno della galleria, Notte di San Lorenzo, Fiume grande, Tentazione, Paesaggio e altre ancora, ha deciso di “sposare” la causa partecipando alla manifestazione a titolo completamente gratuito. Nel concerto, che prevede una corposa selezione di brani tratti dalla sua lunga carriera, Simone sarà in scena col suo fedele arrangiatore, il maestro Alex Zuccaro.

Il concerto

La partecipazione allo spettacolo è riservata agli iscritti all’Ordine dei Medici chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Lecce, che potranno prenotare fino ad esaurimento dei posti a disposizione (limitati secondo le attuali norme anti contagio), comunicando la propria mail ai numeri 328/3369668, 360/434250, 329/4332894.

Le canzoni di Franco Simone sono da decenni celebri non solo in Italia ma praticamente in tutti i continenti (specialmente in America Latina). Tra i numerosi i riconoscimenti a lui attribuiti anche le vittorie del Festival di Castrocaro, due Gondole d’Oro a Venezia, il Leone d’oro, il Festival di Viña del Mar in Cile, il Globo d’oro della stampa estera a Roma per la migliore canzone da film, il Telegatto di Sorrisi e Canzoni. In America Latina gli è stato assegnato un premio alla carriera da 130 giornalisti di tutto il mondo. Più di recente, la sua opera rock-sinfonica “Stabat Mater”, che ha ottenuto il patrocinio del Ministero dei Beni culturali, è stata elogiata anche da Papa Francesco.

La carriera

Nel corso degli anni Simone ha ottenuto ben 12 dischi d’oro ed un doppio disco di platino. Le sue canzoni sono presenti in numerosi film e fiction TV di mezzo mondo. In molti paesi stranieri i suoi testi sono studiati nelle scuole. Dopo i recenti duetti con Rita Pavone e gli Inti Illimani, proprio in questi giorni è stato pubblicato il brano scritto da lui e interpretato con Paolo Belli “Come gira il mondo”. Attualmente è impegnato in un articolato progetto musicale con Andrea Morricone, figlio del compianto maestro Ennio ed autore lui stesso in prima persona di musiche memorabili, come il tema d’amore del film-premio Oscar “Nuovo Cinema Paradiso”.