Fedeli alla prova del nuovo “Messale Romano”, cambiano il “Padre nostro” e altre preghiere

1417
Gallipoli – Importanti novità in vista per la Chiesa italiana, che già dalla prima domenica d’Avvento, la prossima del 29 novembre che segna l’inizio dell’anno liturgico 2020/21, potrà inaugurare il nuovo “Messale Romano”: lo stesso sarà poi obbligatorio dalla prossima Pasqua, il 4 aprile 2021.