Evasione dagli arresti domiciliari e divieti di avvicinamento a ex moglie: interventi dei carabinieri a Nardò e Tricase

482
Carabinieri di Tricase

Nardò – Tricase – Evasione dagli arresti domiciliari e dagli obblighi imposti dal Tribunale: questi i reati rilevati dai carabinieri di Nardò e Tricase nel corso di controlli sul territorio effettuati nei giorni scorsi.

Nel primo caso è scattato l’arresto in flagranza di un cittadino del Bangladesh S. A. di 37 anni. L’uomo è stato sorpreso mentre era fuori dalla propria abitazione pur essendo sottoposto al regime degli arresti domiciliari per altri reati compiuti. Su disposizione dell’autorità giudiziaria l’uomo è stato riportato a casa.

Frequentava invece luoghi in cui era presente la ex moglie, nonostante i divieti impartitegli dal Tribunale di Lecce un uomo che, nonostante gli avvertimenti, era risultato solito evadere il divieto di avvicinamento alla ex consorte vittima di abusi e violenze commessi in quel di Tricase. L’uomo è stato ricondotto nella propria abitazione dove sconterà gli arresti domiciliari.