Estate matinese, dai grandi nomi di “Jazz week” ai talenti di “Note d’estate”

1310
note d'estate. 2015
Foto di gruppo per la scuola di canto del maestro Tony Frassanito (al centro). Quarto da sinistra l’autore Niccò Verrienti (di Casarano). In basso Sara Felline al ritorno sul palco che lo scorso anno la lanciò

sara felline a note d'estate 2015MATINO. Ultimi appuntamenti per l’“Estate matinese” che si concluderà con la festa dedicata a San Pio, il 23 settembre. Mai come quest’anno, protagosita della rassegna è stata la musica grazie alla prima edizione di “Jazz week summer festival”. È invece giunto all’ottava edizione il festival “Note d’estate”, organizzato dall’Anspi “Madre Teresa di Calcutta”. “The Lice” ed Emanuele De Giorgi i vincitori rispettivamente tra gli editi e gli inediti. La serata presentata da Giuseppe Cavalli e Uccio de Santis ha visto come ospite speciale anche Sara Vita Felline che, prima di “The Voice”, proprio un anno fa sul palco della sua città vinceva la settima edizione del concorso canoro per la categoria editi. Ecco i prossimi appuntamenti: il 13 agosto “Salento in piatto” e il 29 agosto “Per il cuore di un Angelo”. Si tratta di due manifestazioni che ritornano, per “Salento in piatto” è la seconda edizione, una serata che porta in tavola i prodotti tipici del Salento accompagnati da musica e divertimento, organizzata dalle associazioni Novass e Pro Loco con la direzione artistica di Sergio Lecci. In via Luzzatti, oltre a degustare rustici, “pittule”, focacce di vari tipi e pucce, ci sarà l’animazione del gruppo comico “Ciciri e tria” direttamente dai programmi Tv “Colorado” e Zelig” e i ritmi sudamericani di Antonio da Costa, cantante e autore di brani latino americani. “Per il cuore di un Angelo”, organizzato dagli Arcuevi, è un evento dedicato a Michele Seclì scomparso nel 2012 a seguito di un incidente stradale. La sua famiglia, da da tre anni, lo ricorda con una serata musicale, suoneranno due band: i “Radiofreccia” e gli “Scarlet” sul palco installato nei pressi di piazza Primiceri. Con l’estate si chiuderà anche il progetto “Escursioni nel borgo antico” organizzato dall’associazione “Amici del presepe” che ogni venerdì hanno proposto ai visitatori e a quanti volessero conoscere meglio il proprio paese, un giro turistico nel cuore del borgo matinese.