E torna il desiderio

928

GALLIPOLIAnche Gallipoli nella “rete” della nuova programmazione integrata dei porti turistici. Il sindaco Stefano Minerva ha firmato nei giorni scorsi il patto di collaborazione con le realtà rivierasche di Ostuni, Otranto e Trani. L’Amministrazione comunale gallipolina ha quindi ratificato la sua adesione al protocollo d’intesa (che i Sindaci degli altri Comuni avevano già formalizzato nel luglio scorso) che mira al potenziamento della rete portuale regionale. Si punta a sbloccare e fare leva su nuove risorse finanziarie che possono essere intercettate nell’ambito  del “Patto per la Puglia” sottoscritto solo pochi giorni addietro tra Regione e Governo con l’intesa faticosamente raggiunta tra il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e il governatore Michele Emiliano.Si potranno aprire nuovi scenari e nuove speranze per veder realizzare una rete legata alla portualità turistica che interessa anche la sponda gallipolina e che ha visto naufragare per anni (con relative crisi amministrative dei governi di Fasano e Venneri) i vari progetti legati al porto turistico con la compartecipazione del Comune appannaggio dei soli scali privati comunque ancora insufficienti per garantire un vero e proprio exploit del turismo nautico e da diporto.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!