Dopo il furto a scuola anche un fucile illegale: arrestato un 18enne

487
I carabinieri di Tricase

Gagliano del Capo – È finito in carcere a Bari un 18enne di Gagliano del Capo ritenuto responsabile del furto dello scorso gennaio nella scuola media “Storella” di Alessano. Ad aggravare la sua posizione ha contribuito il ritrovamento, da parte dei carabinieri, di un fucile semi-automatico detenuto illegalmente insieme ad alcune cartucce. Per questo il giovane, minorenne all’epoca del furto a scuola, è stato condotto presso il carcere minorile “Fornelli” di Bari.

Le indagini dei carabinieri del Nucleo operativo di Tricase hanno permesso di appurare che il furto a scuola sarebbe stato eseguito insieme ad altri due ragazzi maggiorenni, già identificati e denunciati all’autorità giudiziaria. Dall’istituto scolastico riuscirono a portare via alcuni pannelli fotovoltaici, cavi in rame e materiale ferroso. Le accuse nei confronti del 18enne sono quelli di furto aggravato in concorso, ricettazione e detenzione illegale di armi.