Divina Commedia e Certamen, per il Classico un anno da ricordare

2147

il certamen latinum salentinum

CASARANO. È stato un anno ricco di attività e di soddisfazioni, quello appena concluso, per il liceo Classico “Dante Aligheri”. L’ultima manifestazione, in ordine di tempo, è stata l’apprezzatissima rappresentazione teatrale “Viaggiando attraverso la Divina Commedia” messa in scena dagli stessi liceali.

Ottimo anche il risultato ottenuto dal “Certamen Latinum Salentinum “ e dal “Certame Dantesco”, giunti alla quarta edizione, che hanno visto la partecipazione di alunni provenienti da tutta la penisola. Da segnalare, anche, la prima edizione del concorso “La scuola media per il Certamen” realizzato su proposta di Lucia Saracino, direttrice del Liceo docet, l’istituto di formazione da anni al fianco delle iniziative del liceo Classico. Grazie a questa collaborazione sono stati organizzati sia il corso di lingua araba che i seminari di approfondimento sul mondo arabo tenuti, rispettivamente, da Fatima Sai e da Fernando Rizzo.

Diversi i libri presentati nel corso dell’anno scolastico, come “Pirandello narratore” a cura di Gigi Montonato, “Per palazzi e antiche strade” di Pietro Paolo Protopapa e “Abigail è tornata” di Tina Aventaggiato. Si tratta di iniziative dalla grande valenza culturale realizzate grazie alla sinergia tra il Liceo classico, il Liceo docet e la sezione casaranese della Società “Dante Alighieri”presieduta da Fabio D’Astore.

Vivo entusiasmo è stato espresso dal dirigente scolastico, Maria Rosaria Conte, che ha sempre agevolato simili iniziative e che ha già predisposto un programma denso di attività anche per il prossimo anno scolastico.

 Alberto Nutricati