Distrugge un bosco per realizzare opere edili abusive: denunciato dalla Forestale

905

Torre Pali (Salve) – Carabinieri della Forestale in azione a Torre Pali (marina di Salve) dove un uomo è stato deferito in stato di libertà per aver realizzato opere edili dopo aver distrutto un bosco.

L’uomo, proprietario del terreno ha disboscato essenze arboree ed arbustive livellando il terreno su di un’area a macchia mediterranea estesa 10.360 metri quadrati equiparata a bosco e vincolata dalla normativa paesaggistica. Obiettivo quello di realizzare un parcheggio per automezzi e un deposito per strutture precarie, la costruzione di un manufatto e di recinzioni in pietra oltre alla realizzazione di spiazzi per circa 1.400 metri quadrati e di strade per circa 90 metri lineari. Tutte le opere sono state realizzate senza permesso di costruire e autorizzazione paesaggistica.

Altro intervento della Forestale a Melendugno dove, in località “Ruggiano” è stato deferito un uomo per aver realizzato una strada di ingresso al terreno di proprietà per circa 380 metri quadrati, anche qui in zona sottoposta a vincolo paesaggistico senza i necessari titoli abilitativi.