Dai balconi ai social, il flashmob dell’Azione cattolica di Felline contro il Coronavirus

989
Paola Martina, presidente dell’Azione Cattolica Felline

Felline (Alliste) – Come lanciare, di questi tempi, un messaggio coraggioso di positività? Semplice, con un flash mob fotografico da condividere sui social.

È l’idea partita dal gruppo whatsapp degli educatori dell’Azione Cattolica di Felline, che alla domanda hanno risposto lanciando un’iniziativa ricca di colore e di ottimismo: dare un segno di speranza attraverso l’esposizione sui davanzali delle finestre di striscioni, cartelloni o semplici disegni di arcobaleni che urlano “Andrà tutto bene!”.

L’assessore comunale Patrizia Palese

Colori per combattere la tempesta

L’arcobaleno è un simbolo di rinascita e della possibilità che la vita sia degna di essere vissuta sempre, anche in contesti critici come quello attuale: attraverso la pubblicazione della foto, assieme al tag della pagina social di “AC Felline”, l’homepage di Facebook è stata inondata di immagini e di volti, grandi e piccini, provenienti non solo dal piccolo borgo, ma anche dai paesi limitrofi e non, addirittura dai lontani Lazio, Piemonte e Liguria.

Un altro obiettivo, rivolto in particolare ai bambini, è quello di alleggerire il momento e di renderlo costruttivo, consapevolizzandoli dell’opportunità di arricchirsi e di trarre gioia nella fiducia e nella speranza che andrà tutto bene e che torneremo a riabbracciarci più forte il prima possibile – spiega la presidente dell’Azione Cattolica, Paola Martina. – Siate sempre l’arcobaleno in mezzo a ogni tempesta!”