Coronavirus e controlli sui movimenti “non giustificati”: fioccano le denunce per strada

457

Lecce – Sono sempre tante le persone fermate in giro dalle forze dell’ordine senza un valido motivo malgrado le restrizioni imposte dall’emergenza Coronavirus in atto. L’ultimo report dei carabinieri annota 70 persone deferite all’autorità giudiziaria in tutta la provincia di Lecce (mancano i dati della Compagnia di Tricase).

Nella giornata di mercoledì 25 marzo, i militari della Compagnia di Gallipoli hanno rilevato per strada 11 persone senza un valido motivo, oltre ad un soggetto deferito per il reato di false attestazioni. Nella zona di Casarano le auto controllate sono state 62, con 78 persone delle quali 10 deferite; a Maglie 47 auto, 91 persone e dieci deferimenti; i militari di Lecce hanno fermato 76 veicoli e 116 persone, deferendone 12; nella zona di Campi Salentina 34 sono stati veicoli controllati, 120 le persone delle quali 12 deferite.

In tutta Italia i violatori di questo divieto sono ormai oltre 100mila.