Con Georgeanne Aradeo va negli Usa

2084

ARADEO. A luglio un “pezzo” di Aradeo farà tappa negli Stati Uniti. A portare il Salento in America, sarà la cantante dei “Kalweit and  the Spokes” Georgeanne Kalweit (al centro nella foto), originaria del Minnesota ma aradeina di adozione. La band, nata a Milano nel 2009, ha appena vinto il “Puglia sound export” grazie al quale potrà tenere dei concerti in America.«Vivo ad Aradeo da ormai due anni – afferma la cantante – e questa terra mi ha subito conquistata. Conoscevo il Salento perché ci venivo in vacanza e perché è il paese del mio compagno Piero Tudisco, ex direttore di produzione dei Negramaro, Apres la classe, Caparezza e attualmente di Ludovico Einaudi».

“Around the edges” è il titolo della canzone scritta da Georgeanne (e prevista nel tour) per raccontare il calore del Salento contrapposto al freddo Minnesota. «Il testo narra le sensazioni che ho provato del Salento prima di abitarci. Per me è un’isola della felicità, dove ritrovo anche la mia città. Sono affascinata dal calore dei fuochi accesi dai contadini, dal clima caldo e dal bellissimo ambiente naturale». La statunitense, che nell’ottobre scorso insieme alla sua band è stata ospite al programma radiofonico “Caterpillar” di Radio 2 Rai, coltiva anche la passione per la pittura e, infatti, alcuni suoi dipinti, che raffigurano strutture architettoniche salentine, sono esposti in questi giorni presso l’enoteca “Rubino” di Gallipoli.