Cave di via Firenze, altri 2milioni e mezzo in arrivo

1357

GALLIPOLI. Nuovo finanziamento per le cave di via Firenze (foto) area interessata dal crollo del 2007. Sono in arrivo 2 milioni e mezzo di euro provenienti da fondi Po Fesr 2007-2013, si potrà dunque procedere con i lavori di messa in sicurezza dell’area interessata dalle cavità antropiche (via Firenze, via Acquedotto, via Galatina, via Siena). «La sicurezza pubblica, la serenità dei cittadini e la riqualificazione di questa rilevante area verde della nostra città sono punti fermi e prioritari dell’attività di programmazione di questa amministrazione» ha commentato il sindaco di Gallipoli Francesco Errico.

I 2 milioni e mezzo saranno impiegati per il consolidamento e rinforzo dei pilastri di cava, riduzione delle luci libere tra i suddetti pilastri, riduzione degli apporti di acqua d’infiltrazione meteorica e riduzione dell’umidità presente nella cava mediante la realizzazione di punti di aerazione; sistemazione dell’attuale accesso e deviazione delle acque meteoriche superficiali afferenti.   Intanto procedono le operazioni per l’avvio del primo lotto di lavori finanziati con un milione di euro dalla Regione, soldi che la città di Gallipoli ha rischiato di perdere, perché nonostante fossero disponibili dal 2011, a fine 2013 non erano ancora stati utilizzati per lo scopo preposto. (Leggi l’articolo “Un milione e pochi mesi“).