Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo) – Soccorso in alto mare per un catamarano in difficoltà, questa notte all’alba al largo di Santa Maria di Leuca. Intorno alle 3.50 è giunta via radio Vhf la richiesta di soccorso presso la Capitaneria di porto di Gallipoli da parte di un’imbarcazione (di circa 12 metri) con tre persone a bordo a circa 20 miglia a sud di Leuca. La situazione si è presentata di estremo pericolo perché il natante imbarcava acqua rischiando, dunque, di affondare ben presto.

I soccorsi Sul posto sono giunte due motovedette dalla Capitaneria di Gallipoli, le unità Cp 327 e Cp 886, specializzate ad intervenire in ogni condizione meteomarina. Le operazioni hanno coinvolto anche una nave mercantile dirottata sul posto ed un peschereccio. Il catamarano è stato intercettato a circa 13 miglia al largo di Santa Maria di Leuca in evidenti difficoltà di manovra. Intorno alle 7 c’è stato l’attracco nel porticciolo di Leuca. I tre a bordo sono stati affidati alle cure del personale medico del 118 intervenuto in banchina.

Pubblicità

Commenta la notizia!