Casarano in festa per la Madonna Immacolata, con il quartetto “Salentum” e il vescovo Filograna

1996

Casarano – Si arricchisce di iniziative la festa della Madonna Immacolata organizzata a Casarano dall’omonima confraternita retta dal priore Fabio Cavallo. Dal 29 novembre al 7 dicembre ci sarà il mercatino degli oggetti natalizi presso la sala dell’Immacolata. Negli stessi giorni si terrà la novena di preparazione con la messa delle 7.30, la recita del Rosario meditato alle 17.45 e alle 18.30 la messa con omelia tenuta da don Graziano Greco (di Copertino), collaboratore nella parrocchia San Michele arcangelo a Neviano.

Mercoledì 4 dicembre alle 19.30 è in programma l’incontro sul tema “Il mistero dell’Immacolata raccontato dalla stessa statua”, ovvero il dialogo tra i giovani e don Simone Napoli (di Taviano), parroco alla Santa Famiglia di Matino. La lotteria pro festa dell’Immacolata, inoltre, mette in palio con estrazione dell’8 dicembre un presepe meccanizzato per il primo estratto ed uno artigianale per il secondo.

Il quartetto “Salentum” in concerto

Nell’ambito dei 400 anni dalla fondazione della Confraternita, giovedì 5 dicembre alle 19.30 nella chiesa di via Roma il quartetto “Salentum” propone “Lodiamo Maria”, meditazioni in musica con Abbondanza Ferrari (soprano), Mattia Cotardo (violino), Lorenzo Cotardo (organo) e Marco Corsano (oboe).

Domenica 8 dicembre, nel giorno della festa dell’Immacolata, messe alle 8 e alle 10, quest’ultima celebrata da monsignor Fernando Filograna, vescovo della diocesi di Nardò-Gallipoli. Alle 17 è in programma la solenne processione dall’Immacolata verso la chiesa Madre dove alle 18 ci sarà la messa con il panegirico di don Graziano Greco. Al termine il ritorno del corteo della chiesa di via Roma.