Calcio, Terza categoria: il San Cassiano si prepara alla sfida contro il Mascapati con i playoff già in tasca

924
Il San Cassiano onlus
Il San Cassiano onlus

San Cassiano – Manca appena un punto alla certezza matematica del secondo posto in classifica, ma il San Cassiano onlus si è posto l’obiettivo di vincere le ultime due partite del campionato di Terza Categoria per affrontare i playoff con la mentalità vincente che quest’anno ha contraddistinto la squadra allenata da mister Tommaso De Giorgi.

52 punti in 24 partite. La rete siglata da Alessandro Leggio (esterno sinistro d’attacco) ha consentito al San Cassiano di battere un ottimo Ruffano in casa, in occasione della 24esima giornata che si è disputata domenica scorsa. L’ultimo successo ha permesso alla squadra allestita dal direttore sportivo Antonio Petracca e presieduta da Jacopo Pepe di allungare il vantaggio sulle inseguitrici in ottica spareggi promozione. Ben 52 punti collezionati in 24 gare, al netto del quarto attacco più prolifico e della seconda difesa meno battuta del torneo.

Trasferta contro il Mascapati il 5 maggio. I ragazzi di mister De Giorgi affronteranno in trasferta il Mascapati domenica 5 maggio per sigillare la seconda posizione e continuare a sognare il salto di categoria. “Prima di preparare al meglio i playoff vogliamo vincere sia contro il Mascapati, che contro il Torchiarolo in casa, nell’ultima giornata di campionato – spiega il dirigente Fabrizio De Blasi. – Domenica abbiamo disputato una delle partite più delicate della stagione e siamo riusciti a mettere in saccoccia tre punti preziosi. Quando giocheremo i playoff sarà tutta un’altra storia – prosegue. – Si tratta di gare secche dove sarà fondamentale l’approccio mentale, se vorremo accedere in Seconda categoria. Per adesso penseremo a una partita per volta, senza guardare al di là dello steccato. Dobbiamo restare con i piedi per terra”.

Pubblicità

Le ultime due giornate di campionato. Con il Cursi già promosso e il San Cassiano e l’Andrano (47 punti) sicuri dell’accesso ai play off, le ultime due giornate eleggeranno le altre tre formazioni che staccheranno il pass per la seconda fase del campionato. Sarà lotta a cinque tra Vernole (39), Ruffano (38), Mascapati (38), San Pietro Vernotico (38) e Melissano (36).

Pubblicità