Calcio, il giovanissimo Nicholas Stefáno da Ugento ai campi del Milan

2936

Ugento – Dal campetto dell’oratorio (quello di Ugento) al rettangolo verde del Milan, per Nicholas Stefáno il passo è breve: il giovanissimo calciatore ugentino – 13 anni da compiere a maggio – in questi giorni è a Milano, in prova alla società rossonera.

Accompagnato dal papà Ivan, Nicholas sta respirando l’atmosfera del calcio professionistico al centro sportivo Vismara, quartier generale del Milan. Qui si è allenato e ha disputato delle partite insieme agli altri giovani talenti che la società sta visionando, con l’obiettivo – chissà – di farli entrare in rosa.

Per il trequartista ugentino i riscontri sono più che positivi. “I tecnici che l’hanno osservato sul campo – racconta papà Ivan – dicono che ha caratteristiche rare per un ragazzo della sua età: velocità nel dribbling, visione di gioco, oltre al fatto che è un ambidestro naturale”. La passione di Nicholas per il calcio lo sta portando a viaggiare già da qualche anno ed è stato visionato anche da altre società, come Sassuolo e Genova. “Nicholas è pieno di entusiasmo. Il suo sogno – conclude il padre – è il calcio professionistico, e vorrebbe partire già quest’anno, ma per essere acquistato da una società deve aspettare di compiere 14 anni”.

Pubblicità
Pubblicità