“Bomba in Comune”: pessimo scherzo a Casarano

1162

comune casarano nuove  (3)CASARANO. “Allarme-bomba” questa mattina al Comune di Casarano. Poco dopo le 8 una telefonata anonima giunta presso gli uffici comunali ha annunciato un’esplosione “imminente”. Dal tenore della chiamata, tuttavia, è apparso subito chiaro come si trattasse (per fortuna) soltanto di uno scherzo di pessimo gusto, tanto più all’indomani del corteo, voluto da Libera, con il quale la città ha manifestato il suo dissenso ai recenti episodi criminosi (tra i quali la bomba carta contro l’abitazione dell’ex sindaco Remigio Venuti). Della telefonata sono state informate le forze dell’ordine (carabinieri e polizia municipale) che hanno effettuato un sopralluogo. L’attività lavorativa in Comune si è, comunque, svolta in maniera del tutto normale. Indagini sono in corso per risalire all’autore della telefonata.

Pubblicità