Big Francesca, tutta calci e pugni

1765

Francesca Niso quella con la coppa

TAURISANO. Francesca Niso (foto), 14 anni non ancora compiuti, praticante di kick boxing, è una autentica promessa del panorama nazionale di questo sport emergente da combattimento che combina le tecniche di calcio tipiche delle arti marziali orientali ai colpi di pugno propri del pugilato.

È uno sport che di recente capita di vedere  spesso in tv, praticato da uomini e donne, e che, con ogni probabilità, diverrà sport olimpico nelle Olimpiadi 2016 che si svolgeranno in Brasile.

Pubblicità

La giovane tesserata per l’”Asd body fit” di Taurisano, ha iniziato la pratica sportiva a soli sette anni ed ha già raggiunto un ottimo livello, soprattutto in considerazione della giovane età. È stata inserita nei quadri delle rappresentative nazionali di categoria e, migliorando ulteriormente, può veramente sbaragliare il campo e affermarsi anche a livello internazionale. Pur avendo 14 anni, il suo curriculum agonistico è  interessantissimo: ha conquistato a Verona il titolo italiano, cat. -60 kg., nel 2011 ed è giunta seconda ai campionati italiani organizzati dalla Fikbms, riconosciuta dal Coni, svoltisi a Jesolo. Subito dopo l’estate dovrebbe partecipare ad uno stage con la nazionale italiana di categoria, che, di fatto, rappresenta il trampolino di lancio verso traguardi di assoluto prestigio. «La passione mi consente di fare tutto con divertimento – dichiara Francesca – pratico uno sport difficile ma che può regalare importanti soddisfazioni, perché al di là del combattimento vero e proprio si sviluppa il rispetto delle regole e dell’avversario”.

Pubblicità