Aradeo: per l’uomo positivo al Coronavirus avviata la verifica delle persone a più stretto contatto. Probabile un loro isolamento in casa

2308
Michele Emiliano

Aradeo –  La conferma della positività del test col tampone riscontrata a Lecce a carico di un uomo di Aradeo ancora non c’è, ma il direttore del dipartimento di Prevenzione della Asl di Lecce ha avviato l’acquisizione delle notizie utili a ricostruire il processo diagnostico ed epidemiologico e “l’attività di contact tracing per provvedere all’isolamento fiduciario domiciliare di eventuali contatti stretti”.

Lo comunica il presidente della Regione Michele Emiliano che sta seguendo il caso, su cui gli ha riferito il direttore del Dipartimento politiche della salute Vito Montanaro; “Il Laboratorio di microbiologia e virologia dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce ha oggi rilevato un nuovo caso positivo di Covid-19″.

Il tampone è stato inviato al laboratorio di riferimento del Policlinico di Bari per il test di conferma e per il successivo inoltro all’Istituto superiore di Sanità”.

Secondo le prime informazioni riferite dal paziente ai sanitari – scrive Emiliano – l’infezione sarebbe stata contratta in Lombardia”.