Anziano nella trappola di due estorsori: arrestati madre e figlio

768

Montesano Salentino – Madre e figlio finiscono in carcere con l’accusa di estorsione: i due avrebbero costretto, con violenza, un anziano del paese a consegnare loro del denaro: dapprima piccole cifre, poi sempre più grosse (da 50 sino a 250 euro a volta) e con sempre maggiore insistenza. Lo scorso gennaio i due estorsori arrivarono al punto di attirare la vittima nella loro abitazione tenendolo rinchiuso e sottraedogli anche il cellulare per riuscire a farsi consegnare o promettere altro denaro (cosa che fece il giorno seguente quando consegno ai due mille euro). Alla fine, esasperato per la situazione, l’anziano si è rivolto ai carabinieri. Questa mattina nella loro trappola sono finiti la 66enne Antonia Sparascio ed il figlio 33enne Andrea Giangreco: i soldi consegnati dall’uomo erano stati fotocopiati e ciò ha permesso ai militari di procedere con gli arresti.

 

 

Pubblicità

 

Pubblicità