Alessano ricorda l’ambientalista Luigi Russo con una targhetta nel porticciolo della “sua” Novaglie

856

Alessano – Una targa commemorativa ad eterna memoria di Luigi Russo, giornalista, sociologo e ambientalista scomparso nel novembre 2019, verrà installata, domenica 21 giugno alle ore 18, nel porticciolo di Novaglie (marina di Alessano).

Il riconoscimento intende premiare e ricordare il suo impegno civile nei confronti del territorio e del paesaggio. La richiesta, avanzata da alcune associazioni salentine è stata subito accolta dall’Amministrazione comunale guidata dalla Sindaca Francesca Torsello.

Novaglie “luogo del cuore”

Novaglie era uno dei luoghi del cuore di Russo tanto che in passato, alla guida dell’associazione “SOS Costa Salento”, il giornalista si era battuto affinché “quella roccia”, a lui tanto cara, restasse libera dalla prevaricazione dei privati e fruibile a tutti.

Francesca Torsello

«La nostra intenzione è quella di intitolare A Luigi Russo la via che dalla piazzetta scende al porticciolo di Novaglie – afferma la sindaca Torsello – perché a questo “combattente legittimo” dei diritti, dell’ambiente e della libertà di pensiero, Novaglie e tutti noi dobbiamo moltissimo» .

Ed annuncia che la targhetta che verrà installata in occasione del 61esimo compleanno di Russo sarà solo il primo passo di un percorso volto a ricordare il giornalista e “tutti coloro che spendono la propria vita per il bene comune e la ricerca della verità”.

«Luigi vive nei luoghi che amava grazie a questa iniziativa»:  così il vicesindaco Donato Melcarne condivide il ricordo di quello che definisce “il suo grande e unico amico legato all’amore verso il territorio e verso gli ultimi”.

Sempre a Luigi Russo, lo scorso dicembre, l’associazione Casa delle Agriculture Tullia e Gino di Castiglione d’Otranto (frazione di Andrano) ha dedicato il vivaio di inclusione, progetto risultato vincitore del bando pugliacapitalesociale 2.0 della Regione Puglia.