Al via l’estate della Nuova Pro Loco Aradeo con l'”Ara race cup”. Divertimento con la gare delle macchinine senza motore

Protagoniste le  macchinine senza motore costruite con materiali di riciclo

2365

Aradeo – La Nuova Pro loco apre le manifestazioni estive di Aradeo  domenica 16 giugno, con inizio alle ore 10, con un evento inedito ed originale, ovvero la prima edizione dell’Ara race cup. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune. Si tratta di una gara dove protagoniste saranno le  macchinine senza motore costruite con materiali di riciclo al solo scopo di far divertire il pubblico e i vari team partecipanti.

«Stando all’entusiasmo delle adesioni – fa sapere la presidente dell’associazione, Florinda Giuri – questa manifestazione si preannuncia memorabile. La giuria tecnica appositamente costituita, oltre all’ordine di arrivo, premierà la genialità dei costruttori, l’originalità dei vestiti e dei materiali usati per la costruzione».

Non c’è alcun limite nella scelta dei materiali, purché non siano inquinanti. Anche le forme potranno essere (e sicuramente lo saranno!) le più disparate. Da rispettare soltanto il limite dei due metri e mezzo d’altezza, del metro e 80 di larghezza e dei tre di lunghezza. Non essendo spinte da motori o da alcun tipo di energia, la velocità sarà, almeno nella fase iniziale, esclusivamente affidata alla forza dei muscoli dei concorrenti “spingitori”. Poi il percorso scelto è in discesa e la macchina dovrà raggiungere il traguardo senza ulteriori aiuti.

Pubblicità

Le gare si svolgeranno su viale Caggia, nell’area della villa comunale (partendo dalla zona dell’erogatore di acqua). Le macchine dovranno essere dotate di un “adeguato impianto acustico” per “farsi sentire”, “da un semplice campanello ad un impianto hi-fi di ultima generazione”.

Prima della gara ogni squadra presenterà il suo progetto, anche con un balletto o un piccolo spettacolo. Per la pausa pranzo sarà in funzione uno stand gastronomico. Poi si riprenderà nel pomeriggio fino a sera.

Pubblicità