Alezio – Nuovo appuntamento ad Alezio con il “Caffè letterario” dell’associazione Atlantide. Venerdì 8 febbraio, alle ore 18 presso El Barrio Verde (parco don Tonino Bello di via Mariana Albina), ci sarà la presentazione di due romanzi di Marcello Kalowski (editi da Laterza), “La scuola dei giusti nascosti” e “Il Silenzio di Abram: mio padre dopo Auschwitz”.

Il primo narra dei destini incrociati di due amiche liceali, una figlia di un gerarca fascista e l’altra ebrea proveniente dal ghetto, dalla vigilia delle leggi razziali del ‘38 alla retata nazista di Roma nel ‘43.

Il secondo è, invece, il racconto di un padre sopravvissuto al campo di Auschwitz e di un figlio che gli vive accanto e si assume il compito di dare voce al suo silenzio. L’autore, per anni funzionario della “Hebrew immigration Aid service”, l’organizzazione internazionale che si occupa di assistere i rifugiati, dialogherà con Pier Paolo Tarsi, docente di storia e filosofia del liceo “Quinto Ennio” di Gallipoli.

Pubblicità

Il prossimo incontro con “Atlantide” è quello del 15 febbraio, alle 18.30 sempre al Barrio Verde, con il romanzo “Ciao Topolino” di Loredana Ruffilli.

Pubblicità

Commenta la notizia!