A Ugento e Gemini uno spettacolo di luci accende il Natale, fra abeti giganti e stelle

2229
Abete in piazza Porta San Nicola a Ugento

Ugento-Gemini – Un gigantesco abete come un cono di ricami di luce in Porta San Nicola, stelle comete sparse fra piazza San Vincenzo e le vie del centro, luci a cascata sulla torre dell’orologio. E luci anche a Gemini, con un orsetto e Babbo Natale ai piedi di un abete luminoso in via Santissimo Rosario, oltre alle luci in piazza monumento ai Caduti.

Sono gli addobbi con cui l’Amministrazione comunale ha illuminato Ugento e la sua frazione in questo periodo di feste natalizie che si preannuncia inevitabilmente diverso dal solito, causa emergenza Covid.

L’assessore Greco: “Messaggio di speranza e coraggio”

L’allestimento particolareggiato e ricco di innovatività che quest’anno si è inteso realizzare nel territorio di Ugento – spiega l’assessore allo spettacolo Graziano Greco – rappresenta un vero e proprio messaggio di speranza e di coraggio che ci deve rendere forti e coesi per superare tutte le vicissitudini di carattere sanitario, sociale ed economico che stanno interessando l’intera nazione”.

Il diffondersi del Covid 19 ha certamente gettato nello sconforto intere famiglie e interi comparti economici – prosegue Greco –, come le piccole e medie imprese, gli artigiani, i commercianti e tutti coloro che hanno visto i propri sforzi vanificati da questa grave situazione generale. È fondamentale tenere accesa la luce della speranza ed esprimere la massima vicinanza a tutte quelle famiglie e a quelle categorie economiche che in questo momento vivono un periodo di difficoltà”.

Graziano Greco
L’assessore Graziano Greco

Mi auguro che questo Natale e l’avvento del nuovo anno possano riportare la giusta serenità nella nostra società sotto tutti i punti di vista. Ed è imprescindibile, ora più che mai, che ci sia la massima sinergia e collaborazione tra cittadini e istituzioni, con queste ultime che devono porre in essere concreti strumenti economici di sostegno nei settori maggiormente colpiti dalle conseguenze della diffusione del virus. Spero, infine, che questo possa davvero essere il Natale della svolta economica e sociale dell’intera Nazione” conclude l’assessore.

 

(Le foto di Ugento sono di Luigi Mauramati)