A Tuglie di scena Poiefolà e la lezione-spettacolo di Ada Fiore per la rassegna “73058 – Codice di avviamento culturale”

814

Tuglie – Nuovo appuntamento a Tuglie con la rassegna culturale “73058 – Codice di avviamento culturale” che mercoledì 28 agosto, dalle 19 alle 22.30 propone due momenti di spettacolo in corte Miggiano (traversa di via dei Mille). La serata rientra nel cartellone allestito dalla rassegna ideata e diretta da Gianpiero Pisanello, legata a doppio filo al Salento book festival.

«Dopo il successo degli ultimi due incontri, la rassegna – afferma Pisanello (nella foto) – ritorna con l’obiettivo di coinvolgere e animare alcuni punti nevralgici di Tuglie con concerti, spettacoli, presentazioni di libri e incontri tematici».

Il programma di mercoledì 28 agosto prevede alle 19 lo spettacolo per bambini e ragazzi “Non c’era una volta” con Alberto Greco e Roberto Treglia sulle meravigliose storie dei Fratelli Grimm. A seguire “Una meta chiamata felicità”, lezione-spettacolo in compagnia di Ada Fiore (produzione “Industria filosofica”) liberamente ispirata all’opera di Bertrand Russell.