Sannicola – È stata rubata a Sannicola la targa apposta dalla commissione Pari opportunità, presieduta da Marta Aloisi, in occasione della piantumazione della pianta di carrubo decisa durante la giornata contro la violenza sulle donne e realizzata per l’8 marzo. Giusto il tempo di fare una foto per l’inaugurazione e la targa è sparita, staccata dai ignoti e gettata chissà dove.

Il cartello riportava la scritta “La violenza segna. Lascia un segno contro la violenza”. Indignata la commissione e tutta l’Amministrazione comunale con  l’assessora alle Pari opportunità Ilenia Petrachi che ha annunciato la denuncia alle autorità.

«Il carrubo – aveva spiegato la commissaria Elisabetta Fiorito durante la presentazione dell’iniziativa a novembre – è stato scelto perchè è un albero che ha maschi e femmine. È simbolo di energia, forza vitale e rinascita. Era un tempo molto diffuso, ma oggi va scomparendo in particolare le piante femmine che “sporcano” e noi questo vogliamo fare, vogliamo “sporcare” cioè lasciare traccia della nostra esistenza con un segno tangibile».

Pubblicità

 

Pubblicità

Commenta la notizia!