A Sannicola il “Festival delle meraviglie” di Metoxè cambia casa ma conserva l’allegria

800

Sannicola – Cambia location il Festival delle meraviglie organizzato a Sannicola dall’associazione Metoxè. La manifestazione, giunta alla settima edizione, quest’anno avrà luogo domenica 23 febbraio nel centro Anspi di via Sferracavalli, alle 20.30.

«Si tratta di un concorso scherzoso e leggero, lo spettacolo è riservato a chi non vuole prendersi sul serio», commenta la presidente Simona Mosco (nella foto).

La serata

La serata sarà presentata da Lucia Tricarico, che ne cura anche la direzione artistica con la collaborazione della valletta Antonella Giaffreda e il supporto tecnico di Daniele Vimborsati e Francesca Pisanello. Ada Ingrosso sarà la “notaia”, mentre la giuria tecnica è composta da Antonella Margarito, Nazario Simone e Antonio Notaro.

La scorsa edizione è stata vinta da Sara Jacupi da Matino con la canzone “Hallelujah” di Alexandra Burke. Secondo posto ad Antonella Murra di Gallipoli con “Parole parole” di Mina e terzo posto per Luigi Costantino, anche lui di Matino, con “Chiamami ancora amore” di Vecchioni. Il premio look andò ad Annalisa Fonte mentre per la simpatia furono premiati Giulia Villa e Aurora Caporale, tutte e tre di Sannicola.