Paola Bisconti

Nociglia – È un viaggio fatto di parole quello da vivere insieme a Paola Bisconti mercoledì 9 gennaio: alle ore 20, presso il Palazzo Baronale in piazza Ruggieri, la scrittrice e blogger presenterà il volume “Sulle strade dei libri. Viaggio nei mondi della lettura” (edizioni Esperidi). A dialogare con lei ci sarà Brizio Montinaro, fratello di Antonio, capo della scorta del giudice Giovanni Falcone.

L’evento è il secondo della rassegna “LibrInScatola nel Parco Paduli”, organizzata dalle associazioni La Scatola di Latta e Abitare i Paduli Aps (Esperienze nel Parco Paduli), con il patrocinio dell’Unione dei Comuni delle Terre di Mezzo. Info ai numeri: 377.5341053 – 339.5920051.

Un libro che parla di lettori. Nel volume “Le strade dei libri”, la Bisconti esplora le tante sfaccettature del mondo della lettura nel Salento leccese: chi sono i lettori, dove acquistano i libri e perché, il tutto condito dal racconto delle avventure di chi – come l’autrice – crede nel potere delle parole. Così scrive nella prefazione Antonio Errico, dirigente del liceo “Quinto Ennio” di Gallipoli: “La libreria è il luogo del rammarico: perché quei libri vorresti comprarli tutti, possederli tutti. Ce ne sono alcuni intorno ai quali giri e rigiri per più giorni. Risparmi su altre cose e poi li compri, con la convinzione che poche sono le cose essenziali e fra queste poche ci sono il pane e i libri. Paola Bisconti ci fa provare ancora questo rammarico, ci ricorda questa essenzialità”.

Pubblicità

L’autrice. Nata a Lecce e attiva da tempo nel panorama culturale e letterario, Paola Bisconti ha dato vita a diverse iniziative volte a portare il libro in contesti insoliti: fra queste il “Vagabondaggio letterario”, che prevede momenti di lettura nelle periferie, con persone emarginate e sole o con i giovani; l’“Assalto poetico”, che riempie di poesie le vetrine dei negozi; e il “Sottofondo letterario”, con letture che tengono compagnia alle future mamme in attesa negli studi medici. Aderendo al movimento delle “Little free Library” la Bisconti ha poi installato nel Salento e non solo circa trenta mini biblioteche disseminate in spazi pubblici. Cura un blog su Linkiesta e ha scritto insieme a Roberta Natalini il libro “Le rose d’acciaio” (Pubblicazioni Italiane), che raccoglie le testimonianze delle donne dell’Ilva di Taranto.

Pubblicità

Commenta la notizia!