A Nardò domenica di eventi fra mini maratona, Sagra della frisa e musica classica

395

Nardò – Sarà una giornata di sport, sapori e musica quella di domenica 16 giugno in città, con un tris di eventi che provano a mettere tutti d’accordo.

In mattinata si corre la mini maratona con partenza dal piazzale della parrocchia Sacro cuore di Gesù: il ritrovo è fissato alle 7.30, con l’apertura delle iscrizioni prima della partenza alle 8.30. La manifestazione è giunta alla dodicesima edizione ed è organizzata dal Comitato festa della parrocchia Sacro Cuore. Alla mini maratona possono partecipare sia adulti che bambini (a partire dagli 8 anni) in possesso di certificato medico di buona salute. Quota di iscrizione 5 euro (ridotto 3 euro per gli under 14). Per i primi classificati in palio premi e coppe.

La Sagra della frisa porta in tavola sapori tutti salentini: l’appuntamento con il gusto è a partire dalle 20.30 presso il campetto della parrocchia Sacro cuore. La manifestazione, giunta all’edizione numero 27, sarà allietata dal concerto della Tommaso Zuccaro band.

Pubblicità

All’Oasi Tabor apertura del Festival internazionale delle arti: alle 20.45 salgono sul palco i giovani talenti dell’accademia “Germogli d’Arte”, in un concerto che ripercorre grandi classici del repertorio lirico di tutti i tempi, sotto la direzione del maestro Salvatore Cordella. Nel corso della serata verranno inoltre assegnate le borse di studio nell’ambito dell’iniziativa “Adotta un germoglio” e il premio “Germoglio d’Arte”.

Il festival proseguirà con altri appuntamenti fino al 7 luglio. Prossime tappe: mercoledì 19 a Gallipoli il concerto “Arie, canti e terre” diretto dal maestro Peppe Vessicchio (ore 20.45 Teatro Italia); il 23 alla chiesa di Santa Chiara di Copertino “Note di speranza” (ore 20.45); ancora all’Oasi Tabor il 26 giugno per un concerto-convegno sull’influenza della musica sul nostro organismo (ore 20); il musical “Transatlantic” sul tema della migrazione il 29 al santuario di Santa Maria della Grottella di Copertino (20.45), location che il 7 luglio ospiterà anche il galà di chiusura del festival.

 

 

 

Pubblicità