Elezioni a Unisalento: vince Link. Di Galatone e Gallipoli gli eletti nei massimi organi di gestione

964

Gallipoli – Si sono finalmente avuti i risultati complessivi e finali delle votazioni cui sono stati chiamati a partecipare gli studenti di Unisalento il 22 e il 23 maggio scorsi. Trentatre studenti su cento hanno utilizzato lo strumento del voto (la volta precedente erano stati 27 su cento) per rinnovare i propri rappresentanti negli organi di governo dell’ateneo leccese, competizione che ogni due anni vede coinvolte le associazioni studentesche e gli studenti elettori.

Sono quattro le associazioni studentesche dell’Università del Salento che hanno partecipato alle elezioni: Link – Coordinamento universitario, sindacato universitario nazionale nato dal movimento studentesco Onda attivo durante le contestazioni del 2008 e parte della Rete della Conoscenza; Focus Studenti; Studenti Indipendenti – Udu (gruppo nato da una scissione di Link) che ha stretto un patto d’azione con l’Unione degli Universitari, sindacato studentesco universitario legato alla Cgio; Icaro Unisalento (orientata a destra). Rimane fuori dagli organi centrali di governo dell’ateneo Studenti indipendenti, animata da Robert D’Alessandro di Racale.

I risultati finali ed ufficiali consegnano una vittoria schiacciante a Link che ottiene la maggioranza dei seggi al Senato accademico. E’ a questa associazione che appartengono gli studenti eletti Francesco Pio Liaci (foto) di Gallipoli, eletto al Consiglio di Amministrazione con 1.300 voti, e Francesco Larini di Galatone, eletto al Senato accademico con 585 voti.

J.S.