Weekend rosé sul lago di Garda con il Negroamaro rosato

image25Il negroamaro rosato raggiunge le sponde veronesi del Lago di Garda in occasione dell’anteprima del Chiaretto e del Bardolino il prossimo 7 e 8 marzo. L’evento annuale di presentazione dei vini dell’ultima annata, firmato dal Consorzio del Bardolino, si terrà nel caratteristico borgo medioevale di Lazise. Il Salento proporrà la sua produzione in rosato da negroamaro delle aziende di deGusto Salento nell’ambito dell’anteprima nazionale di ampio respiro che raduna, da sette anni, gli appassionati italiani ed esteri del vino rosato alla presenza della stampa di settore.

Un incontro quello tra i Chiaretti del Garda veronese e i rosati da negroamaro, quindi, anche di due aree vitivinicole, per natura e per storia propense in Italia verso la tipologia rosé. “Un grande privilegio per il Salento essere il territorio ospite di questo importante appuntamento in rosé” – spiega il presidente di deGusto Salento, Ilaria Donateo, ringraziando il Consorzio del Bardolino per – “la bella opportunità offerta alle 14 aziende della nostra associazione di presentarsi accanto ai Chiaretti, segno del riconoscimento della vocazione del nostro territorio alla produzione di rosati di alta qualità”.

Presenti all’appuntamento in rosé tutti i produttori aderenti a deGusto Salento: Agricole Vallone, Cantele, Cantina Due Palme, Cantine Paolo Leo, Castel Di Salve, castello Monaci, Conti Zecca, Greco Romaldo, Michele calò & Figli, Rosa del Golfo, Severino garofano Vigneti e cantine, Tenute Rubino, Valle dell’Asso, Vetrère. Il connubio ideato dal Consorzio del Bardolino prosegue anche a tavola con la cena di sabato 7 marzo preparata a 4 mani, di cui due salentine doc: quelle di Daniela Montinaro de Le Macàre di Alezio, invitata a portare i profumi e i sapori dei piatti di Terra d’Otranto sulle sponde del Garda.

Commenta la notizia!