Gallipoli – Sono venuti a trovare i redattori di “Piazzasalento” in via Sigismondo Castromediano a Gallipoli ieri nel primo pomeriggio, alcuni partecipanti del percorso formativo intitolato “Tecnico per l’attività di incoming e della promozione del turismo sostenibile attraverso le applicazioni Itc (Information Communication Technology)”. Il corso, iniziato a fine gennaio terminerà il 10 marzo. Sono stati ricevuti dal direttore Fernando D’Aprile, col quale hanno dialogato a lungo, i tutor Antonio Tondo e Lorenzo Falangone, entrambi di Nardò, Chiara Apollonio, Chiara De Marco, Santo Stefania (tutte e tre di Nardò), Giorgia Chimaca di Galatone e Valentina Pinto di Copertino.

Al centro dell’incontro, notizie sul funzionamento di una redazione giornalistica, sulle novità in corso almeno a partire dal 2007, anno di nascita degli smarphone, sulle difficoltà editoriali tradizionali e la crisi dei lettori, sul futuro dei giornali di carta. Al centro le tecniche, ben diverse, tra articoli di giornale e comunicazione aziendale e istituzionale.

Il corso, a cura del’organismo formativo “Arnia,”, società cooperativa di Tuglie,  rientra nel programma “Garazia Giovani” (Youth Guarantee) che è il Piano europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. In sostanza l’Unione Europea ha stanziato dei finanziamenti per gli Stati con tassi di disoccupazione superiori al 25% e tra questi rientra anche l’Italia. Questi soldi devono essere investiti da ogni Paese con attività di formazione, politiche attive di orientamento, sostegno e aiuti per l’inserimento nel mondo del lavoro. Lo scopo è far sì che i giovani possano trovare un posto di lavoro o un percorso formativo entro pochi mesi.

Pubblicità

Commenta la notizia!