Casarano – Serata finale, domenica 2 settembre presso Palazzo De Judicibus a Casarano, per la seconda edizione del premio nazionale di poesia “Verso del vino”. La manifestazione viene proposta dall’associazione “Arti – Laboratoriaperti” di Fernando Martinelli. “Il vino e le ebrezze: forme, qualità e storia” è il tema prescelto per il quale ad ogni partecipante è stata data la possibilità di inviare (entro il 10 agosto scorso) anche due componimenti (in lingua italiana) purché non inviati già ad altri premi. Obiettivo della manifestazione, patrocinata da Regione, Provincia e Comune, quello di valorizzare la storia, la cultura e le attività produttive del territorio di Casarano nel campo vinicolo.

A Palazzo de Judicibus la serata finale Insieme alle premiazioni, la serata presso Palazzo De Judicibus propone il recital “Vino dono divino/Ebrezze poetiche dalla letteratura universale”, con poesie “sul vino e dal vino2, in versi e musica, di e con Renato Grilli (attore e autore), Rachele Andrioli (cantante e musicista), Massimo Donno (autore, cantante e musicista), Rocco Nigro (fisarmonicista e compositore). Seguirà una degustazione di vini e specialità gastronomiche di aziende salentine. Premi in bottiglie di vino per i primi tre classificati (50 litri al primo, 25 al secondo e 10 al terzo) mentre le prime cinque poesie saranno stampate su una confezione di vini pregiati a tiratura limitata. Il premio speciale “Assessorato alla cultura” è, inoltre, riservato agli studenti delle scuole superiori (in questo caso con premi in buoni acquisto di libri da 70, 50 e 25 euro).

Pubblicità

Commenta la notizia!