Una X a occhi bene aperti

by -
0 685

Fernando D'Aprile, direttore di PiazzasalentoCi siamo. Anche coloro che non se ne sono accorti, sono lo stesso coinvolti. Quando vanno alle urne capoluoghi come Casarano e Gallipoli, le cui scelte hanno influenzato ed influenzeranno territori ben più vasti di quello di propria competenza, è legittima e persino doverosa un’attenzione extracomunale. I destini delle nostre comunità, racchiuse in un fazzoletto di mondo sul mar Jonio, sono ormai interdipendenti, anche in virtù delle politiche europee che le costringono ad elaborare piani per macroaree.

Né è il caso di arrendersi all’antipolitica montante, pur alimentata quasi quotidianamente da cattivi maestri che sembrano agire, incredibilmente, con pieno sprezzo del pericolo. Adesso che tocca ai cittadini prendere decisioni che incideranno direttamente sui luoghi in cui vivono,  è davvero il caso di fare uno sforzo.  E, prima di decidere, chiedete, informatevi, aprite gli occhi.

È un vostro diritto sapere il più possibile prima di mettere la X sul nome del candidato di turno. È pure una vostra responsabilità. Poi ricordatevi le risposte e chiedetegli il conto al primo deragliamento dall’impegno preso mentre lo guardavate in faccia. Può servire oggi e domani.

Commenta la notizia!