Da Tuglie a New York per scoprire nuovi trend

by -
0 1315

Ascanio Solida (terzo da sinistra) con i colleghi al corso di New York

Tuglie. Quando la passione si unisce al lavoro i risultati sono sempre graditi e le conferme creano le certezze personali che rendono la propria attività entusiasmante, dinamica e mai banale.

La professione come una filosofia di vita, insieme ad uno staff unito e professionale, e poi tanta e tanta voglia di imparare. Sono queste le reali credenziali che hanno mosso, sin dal suo inizio più di dieci anni fa, Ascanio Solida, noto parrucchiere ed hair stylist che opera a Tuglie, in via Anime, nei raffinati ed eleganti saloni “Ego parrucchieri estetica” pronti ad accogliere la numerosa e variegata clientela.

Un cammino ricco sempre più di soddisfazioni, successi che, indubbiamente, hanno formato al meglio la professionalità di Ascanio Solida. Corsi di formazione, progetti, convention, stage, scuole, seminari formativi. Nonostante si raggiungano eccellenti risultati, non si finisce mai di imparare ed apprendere tutte le novità di questo settore che, come tutte le mode, è sempre in continua evoluzione.

Ultimo in ordine di tempo, il viaggio negli States. Infatti, Ascanio Solida insieme ad una stretta e selezionata cerchia di professionisti ha partecipato, dal 20 al 24 novembre a New York, al “Workshop Be Social….Network Digital Evolution”, una convention mondiale nella quale sono state presentate numerose novità nel campo dell’estetica insieme ai prodotti Kerastase. Nella “Big Apple”, Ascanio Solida, ha potuto vedere e partecipare ai numerosi workshop nei quali sono state presentate le naturali evoluzioni di stile e di moda che questo campo offre costantemente.

«E’ stata un’esperienza unica e meravigliosa – afferma Solida -. Stare insieme, per cinque giorni, con professionisti di fama mondiale in questo campo è una marcia in più per poter lavorare al meglio con prodotti e servizi unici ed al passo con i tempi. Il workshop è stata un’esperienza formativa entusiasmante e mi sento davvero onorato di aver potuto partecipare tra i selezionatissimi parrucchiere ed hair stylist provenienti da ogni parte del mondo. Partecipare a questa convention è stato per me non solo una gratificazione, dopo tanti anni di lavoro, ma anche una marcia in più per poter continuare il mio lavoro con la stessa energia e passione che avevo all’inizio della mia attività».

                                                              GP

Commenta la notizia!