Torre San Giovanni, atleti da tutta Italia per il Memorial Tiziano Manni

Torre San Giovanni (Ugento) –  Atleti provenienti da tutta Italia e un pubblico numeroso hanno salutato la trentesima edizione del Trofeo Memorial Tiziano Manni, torneo di beach volley livello B1 disputato dal 10 al 12 agosto fra Lido Oasi degli Angeli e Lido Onda Marina. Il torneo è stato organizzato dalla società Falchi Ugento Beach, presieduta da Maurizio Amante.

I risultati – Ad aggiudicarsi la vittoria è stata la coppia milanese Edoardo Pizzileo e Alessandro Carucci, che in finale ha battuto per 2-1 il duo salentino Alessandro Orefice (di Squinzano) e Stefano Provenzano (di Matino). Al terzo posto i tarantini Gabriele Parisi e Pietro Luca Latorre, che si sono imposti per 2-0 sugli ugentini Marco Rizzo e Asclepio Nicolazzo, arrivati quarti. A premiare i campioni di quest’edizione c’erano le sorelle di Tiziano Manni, Elena e Fabiola.

Presente al torneo anche il mister Camillo Placì, già gloria della pallavolo ugentina. Come si legge sulla pagina facebook dei Falchi Ugento Beach, Placì “ha pure ricordato che la pallavolo è una famiglia che si ritrova sempre per ricordare la memoria dei suoi figli, come quella di Tiziano e di un’altra stella del volley che brilla in cielo: Gabriele De Giorgi, i cui familiari erano tutti presenti alla manifestazione”.

La soddisfazione del presidente Amante – Il numero uno dei Falchi Ugento Beach commenta così l’ultima edizione del torneo: “Sono molto soddisfatto per la qualità di gioco e coppie, e ringrazio gli atleti partecipanti per lo spettacolo offerto in tutte le partite. Non nascondo i sacrifici fatti per organizzare l’intera manifestazione, ma sono stato ampiamente ripagato dal numeroso pubblico presente nei tre giorni. L’obiettivo era e rimane far divertire il pubblico e i turisti presenti in zona. Ci tengo anche a ringraziare il supervisore federale Ezio Fiorenza e tutti gli arbitri (professionali e competenti), Carluccio Martino (veterano dei Falchi), l’assessore allo Sport del Comune di Ugento Graziano Greco e il presidente della Fidas di Ugento Marcello D’Ambrosio. Sono stati tre giorni di sport e divertimento. Appuntamento al prossimo anno”.

Commenta la notizia!