Taviano, studenti a spasso nella storia

Taviano. Nella scuola media è tempo di attività e progetti. In particolare tre classi della prof.ssa Annunziata Macrì, insegnante di storia, 1A- 1D-3F (foto) hanno programmato proprio in questo mese di dicembre, due progetti curriculari di storia: “La Storia siamo noi, storia della Terra d’Otranto e della Provincia di Lecce” e “I giovani incontrano le Istituzioni”. I progetti camminano e si intersecano in maniera parallela in quanto il primo porta gli studenti a conoscere i luoghi e i paesi dove loro stessi vivono e il secondo li avvicina alle istituzioni che reggono e amministrano il quotidiano e il vissuto. Inizialmente, dunque, si prevedono visite guidate per rafforzare le conoscenze storico-artistiche-architettoniche  e geografiche del Salento e della provincia di Lecce in generale. In particolare quest’anno gli alunni saranno accompagnati a visitare la Basilica di Santa Caterina D’Alessandria a Galatina, il Palazzo della Provincia a Lecce e il Palazzo della Regione a Bari. “Conoscere la storia dei luoghi dove si vive è molto importante –afferma la prof.ssa Macrì – però molto spesso i nostri ragazzi non la conoscono affatto. Attraverso questi percorsi curriculari gli studenti vengono messi nella condizione di apprendere il passato e il presente del Salento”. Le conoscenze e le attività dei progetti saranno affrontate nel corso di un convegno organizzato dalla Consulta giovanile di Taviano, di recente nomina, con il coinvolgimento del prof. Saverio Di Benedetto dell’Università del Salento. “Con questi progetti – conclude la docente – intendiamo avvicinare i nostri ragazzi al vissuto quotidiano per farli diventare cittadini consapevoli del mondo”.

Commenta la notizia!