A Taviano “Girodicorte” con Antonio Rolli e don Salvatore Leopizzi. Del Mediterraneo orientale le note del Meli Hajderaj trio

Taviano – Archiviata, con successo, la prima serata con le Sorelle Gaballo e altre incursioni, la rassegna Girodicorte torna a proporre eventi nel centro storico di Taviano. Giovedì 12 luglio, dalle ore 21 in corte Garibaldi, Antonio Rolli presenterà il suo libro “Il mare traverso” dialogando con don Salvatore Leopizzi (di Gallipoli), consigliere nazionale di Pax Christi. A seguire il concerto di Meli Hajderaj Trio, con canti e danze del Mediterraneo orientale. Il Trio è composto da Meli Hajderaj (voce e percussioni), Fatbardh Capi (clarinetto e sassofono, solista della Fanfara Tirana e di varie formazioni musicali della tv albanese) e Claudio Merigo (violino e liuto arabo). Il gruppo presenterà un repertorio di musiche proprie del mediterraneo orientale. Tra Albania, Grecia e vicino oriente arabo con l’ausilio di strumenti musicali etnici ma anche moderni.

Nel corso della serata di inaugurazione, la rassegna allestita dalle associazioni Bachelet, La Piazza e Terrebruciate (con la direzione artistica di Donatello Pisanello) ha visto la presentazione del libro di Alessandro Cannavale, “A me piace il Sud”, la coinvolgente esibizione delle Sorelle Gaballo (di Nardò) e l’apprezzata incursione teatrale dell’attore e regista bresciano Pietro Mazzoldi, dell’associazione “Teatro terre di confine”.

Girodicorte 2018 proseguirà domenica 14 luglio con Giovanni Maria Flick, presidente emerito della Corte Costituzionale, che presenterà il suo ultimo volume “Elogio della Costituzione”. Il giorno seguente, domenica 15, il vaticanista del Tg1, Fabio Zavattaro porterà a Girodicorte il volume “Stile Bergoglio, effetto Francesco”.

 

Commenta la notizia!