Taviano festeggia San Martino: devozione antichissima e sentita

by -
0 1922

San Martino esce dalla chiesa in processione (Foto Marco Casarano)

TAVIANO. Come ogni anno la festa di san Martino arriva con il vino nuovo. Anche quest’anno Taviano si appresta a festeggiare al meglio il suo santo protettore  da tanti secoli.  È stato rinvenuto, tempo fa, un manoscritto originale con la trascrizione della visita pastorale in Taviano del vescovo Ludovico De Pennis, da cui si evince che san Martino era patrono di Taviano già nel 1400. Questo manoscritto, quindi, rivela che l’amore dei tavianesi per il loro santo protettore dura da oltre 600 anni.

Per don Antonio Verardi, parroco della chiesa di san Martino, “la festa patronale torna per ricordarci che siamo invitati a guardare al fulgido esempio di fede e di carità, che traspare dalla figura del nostro santo protettore. Dobbiamo, perciò, venerare e onorare san Martino, facendoci pronti a imitare il suo esempio di carità e di fede, per non privare le future generazioni di quella speranza, di cui hanno bisogno per potersi impegnare nella costruzione di una società nuova”.

In questi giorni il comitato della festa patronale, presieduto da Dario Meneleo, è all’opera per offrire alle famiglie tavianesi ma anche agli ospiti dei paesi vicini, tre giorni di religiosità e di svago. Sarà festa, dunque, il 10, 11 e 12 novembre. Tra l’altro, la vigilia di san Martino, alle ore 10.30, il nuovo vescovo, mons. Fernando Filograna, somministrerà il sacramento della Cresima. Alle 18.30, da piazza san Martino,si avvierà la solenne processione per le strade del paese. Alle 22, poi, sarà festeggiato il giovane pilota Alessandro Nocco, vice campione europeo.

A premiarlo, l’assessore allo sport, Luigi Corvino, e il presidente della Provincia, Antonio Gabellone. Oltre alla Fiera mercato (11 e 12), saranno tre i concerti bandistici che si alterneranno nelle tre serate dei festeggiamenti: “Città di Taviano”, “Città di Racale” del  M° Grazia Donateo e  “Città di Lizzano” del M° Gaetano Cellamara. Il 10 e 11 novembre in piazza san Martino si svolgerà la rassegna “Viti & Vini”, itinerario enogastronomico promozionale del vino e della gastronomia tipica. Infine l’11, dopo i fuochi pirotecnici spazio alla musica con lo spettacolo “The Best”e la presenza di Valerio Scanu, Carlo Alberto di “Amici”, i “Verseta”, le Menti Fam, Lanik e Manga Nairo.

Commenta la notizia!