Taurisano, molotov artigianale sotto il furgone di un venditore ambulante

by -
0 865
L'ordigno rudimentale

L’ordigno rudimentale

TAURISANO. Segnala la presenza di venditori abusivi nel mercato settimanale. E in “cambio” riceve una molotov artigianale che rischia di scoppiare sotto il suo furgone. Vittima dell’intimidazione, avvenuta a dicembre in piazza Unità d’Italia, durante il mercato, è un pensionato di 80 anni che, con regolare autorizzazione, vende la verdura che produce nella sua campagna. Quella mattina l’anziano ha notato del fumo fuoriuscire dalla parte anteriore sinistra del suo furgone. Si è avvicinato e ha scoperto che qualcuno aveva piazzato vicino alla ruota un ordigno artigianale.
L’accaduto è stato denunciato ai carabinieri del paese e l’uomo, difeso dall’avvocato Sonia Santoro, ha raccontato che circa un mese prima aveva segnalato alla polizia municipale alcuni venditori abusivi. Non solo: qualche minuto prima di scoprire l’ordigno, un uomo sarebbe passato davanti al suo banchetto e gli avrebbe lanciato sguardi per nulla amichevoli. Al di là degli eventuali risvolti giudiziari, l’episodio ha generato molto sconcerto in paese.

Commenta la notizia!